L’INNOVAZIONE PER MASTERCARD: COSTRUIRE CONNESSIONI SEMPRE PIU' SICURE NELLA VITA DI TUTTI I GIORNI  20.12.2019

Stefano Righi editoriale

Il mondo attorno a noi non dorme mai e non si ferma mai. Le nostre vite sono sempre più connesse e interattive ed è completamente cambiato il modo in cui consumiamo prodotti, servizi e anche i brand. Il consumo non è più solo uno scambio, ma una vera e propria relazione che costruiamo.
La fiducia è al centro di ogni relazione e il modo in cui la stiamo costruendo si sta evolvendo. Dall’effettuare un pagamento, a condividere informazioni nel mondo digitale e fisico, la sicurezza è una scommessa, ma la nuova moneta è come costruiamo le connessioni e come interpretiamo i nuovi bisogni dei consumatori.

Il ruolo di Mastercard è costruire connessioni nella vita di tutti i giorni, basate sulla fiducia e la sicurezza, per dare alle persone degli strumenti che consentano loro libertà di scelta, facilità, e totale tranquillità nell’area dei pagamenti.

La strategia di Mastercard è basata su alcuni principi importanti: fornire soluzioni per un’esperienza dei consumatori eccellente; assicurare la sicurezza delle soluzioni e renderla la base della fiducia nell’area dei pagamenti; mantenere e rafforzare il nostro modello basato sulla collaborazione con i nostri partner del settore privato e pubblico.

La ricerca tecnologica volta allo sviluppo, alla sperimentazione e all’implementazione di soluzioni all’avanguardia nel mondo dei pagamenti elettronici e digitali ci ha portato a concepire, nell’arco di poco più di un decennio, una serie di soluzioni che sono entrate di diritto nella quotidianità dei consumatori, cambiandone le abitudini, rivoluzionandone gli usi e migliorandone l’esperienza quotidiana: pensiamo solo a come sono cambiati gli acquisti nel mondo fisico o gli acquisti online, o a come i pagamenti abilitano anche nuove esperienze della sharing economy. Le tecnologie come il contactless, i mobile payments, i wearable, le soluzioni incentrate sulla biometria, intelligenza artificiale e machine learning sono solo alcune delle pietre miliari alle quali lavoriamo e che stanno cambiando il percorso per e verso l’innovazione, rivoluzionando le esperienze d’acquisto delle persone, abilitando esperienze sempre più semplici e sicure. 

La sicurezza e la fiducia del consumatore, che si deve sentire sempre protetto quando effettua dei pagamenti, sono fondamentali. Per questo di recente ci siamo focalizzati sul tema delle soluzioni che, da un lato, puntassero a migliorare i sistemi di autenticazione, sfruttando le preferenze personali e l’ambiente circostante, eliminando la necessità di memorizzare molteplici password difficili da ricordare, e dall’altro, di ridurre al minimo i rischi per la sicurezza con sistemi antifrode. 
Stiamo spingendo il potenziale dei servizi digitali più innovativi per assicurare di fornire esperienze che consentano interazioni fluide senza compromessi sul tema della sicurezza e guidiamo lo sviluppo di tecnologie che includano i giusti standard, le policies e le applicazioni, assicurando un futuro sicuro per tutti.

Il percorso che abbiamo fatto nel mondo dei pagamenti ci ha mostrato che la nostra industry, mentre lavora a sviluppare soluzioni per rendere i pagamenti più facili e sicuri, non può non affrontare alcuni dei temi più generali che riguardano la società, come l’inclusione finanziaria, lo sviluppo delle città, la sostenibilità. 
In queste grandi sfide il modello di collaborazione con i partner pubblici e privati e la collaborazione con le istituzioni nazionali e locali sul territorio diventano vitali per tracciare una linea ben precisa nello sviluppo della cashless society, una società che veda negli strumenti di pagamento una soluzione più trasparente e sostenibile per tutti.

Un esempio di questo nuovo modello di collaborazione è rappresentato da come abbiamo sviluppato in collaborazione con le realtà sul territorio e le agenzie locali per i trasporti pubblici, alcuni progetti importanti. Grazie a questi progetti la digitalizzazione è arrivata in centinaia di città nel mondo e in Italia, attraverso lo sviluppo di nuove modalità di pagamento sempre più veloci e sicure su progetti cittadini di smart transit e smart mobility, abbiamo anticipato le tecnologie e fatto da apripista ai trend del futuro. 

Per questo abbiamo voluto lanciare di recente l’obiettivo aziendale, condiviso con l’intera industry, di ridurre al 60% la percentuale di pagamenti in contanti entro il 2023. Siamo convinti che insieme potremo raggiungerlo e che il nostro paese sia sulla buona strada.

Michele Centemero,
Country Manager Italy di Mastercard